giugno 2013

Plessi Museum, Brennero


Una struttura architettonica innovativa, che ospita, al suo interno, una sede espositiva permanente dedicata all’arte di Fabrizio Plessi (nato Reggio Emilia nel 1940, ma veneziano d’adozione) uno dei maestri italiani più apprezzati e conosciuti a livello internazionale.

Promosso dall’Autostrada del Brennero S.p.a, l’edificio progettato dall’ingegner Carlo Costa, primo esempio italiano di spazio museale in autostrada, è un simbolo di connessione tra il mondo mediterraneo e quello mitteleuropeo, laddove, dalla fine della prima guerra mondiale all’entrata in vigore del trattato di Schengen (1 gennaio 1995), il confine aveva rivestito invece un ruolo di separazione tra il mondo latino e quello germanico.
Il nuovo complesso propone inoltre un centro convegni, un punto di ristoro, aree di servizio, e rappresenta una sperimentazione formale e funzionale, in grado di trasformare la tradizionale area di sosta, in un luogo consacrato alla cultura.

L’illuminazione dell’area espositiva e del perimetro esterno dell’edificio è realizzata con prodotti "Made in Italy" TRAIL ad incasso a soffitto con ottica diffondente per un’ottimale comfort visivo e con sorgenti LED con una resa cromatica adatta a sottolineare la bellezza delle opere esposte.

Progetto: autobrennero.it






Progetto
Ing. Carlo Costa

Località
Brennero (Bolzano), Italia

Prodotti
Trail Incasso Soffitto
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l’esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoAcconsento