luglio 2016

Spazi pubblici, Vado Ligure


Cariboni group è parte attiva dell’importante Progetto Integrato per la riqualificazione della zona fronte mare di Vado Ligure, comune adiacente a Savona.

Gli interventi del Progetto Integrato hanno puntato sulla valorizzazione degli aspetti positivi e delle potenzialità insite nel territorio di Vado Ligure: dalla ricchezza del tessuto imprenditoriale e commerciale all’offerta turistica.
Nello specifico, il progetto prevede la riqualificazione della zona fronte mare, attraverso la pedonalizzazione del centro storico e la valorizzazione degli spazi pubblici.

I lavori riguardano la riqualificazione della fascia litoranea fronte mare al confine con il Comune di Savona e lo sviluppo di una passeggiata con vista sull'arenile di Porto Vado.
Progettati dagli architetti Roberto Novarese, Monia Balocco, Enrico Spicuglia e Marco Vallarno gli interventi hanno restituito alla cittadinanza spazi verdi, piste ciclo-pedonali e servizi per lo sport e il tempo libero.
Per l'illuminazione di tutte le aree ciclo-pedonali Cariboni ha fornito il sistema d'arredo urbano a LED FLAT LINK su pali curvi alti 6 m.
Le aree verdi sono state aumentate ed arricchite con piante ed essenze tipiche della vegetazione ligure e tutti gli elementi edilizi e/o decorativi sono stati ispirati da criteri di bio-architettura e di risparmio energetico (ad es. la tecnologia neoloy usata da Harpo spa).

Il Progetto Integrato ha riguardato anche la messa in sicurezza dell’alveo del torrente Segno. L’intervento ha previsto l’allargamento dell’alveo per un tratto lungo circa 40 m, con il rifacimento dell’attraversamento per auto e pedoni.
Per l'illuminazione uniforme del ponte, progettato da Staiges - Ingegneria Srl, Cariboni ha fornito il corrimano luminoso a LED BANISTER di colore bianco con ottica simmetrica orientabile, mentre per le strade di collegamento adiacenti sono stati installati gli apparecchi a LED LEVANTE su pali curvi di altezze 4 e 8 m.

Il nuovo ponte, come ha sottolineato il Comune, oltre a segnare un ulteriore passo nel rinnovamento estetico della città, rappresenta un’opportunità funzionale per l’intero impianto urbano e viario locale. La nuova struttura è a campata unica, a due corsie di marcia e dotata di marciapiede su ambedue i lati, capace di offrire alla viabilità vadese un nuovo e utile tracciato alternativo alla via Aurelia.


Rassegna stampa: luceweb.eu






Progetto
Ponte sul Segno: Staiges - Ingegneria S.r.l.
Architetti: Monia Balocco, Roberto Novarese, Enrico Spicuglia e Marco Vallarno
FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale)

Località
Vado Ligure (Savona), Italia

Prodotti
Banister, Flat Link Lato Palo, Levante Lato Palo

Download
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.   Per saperne di piùAcconsento