febbraio 2013

Waterfront Regina Margherita, Brindisi


Il progetto ha previsto un nuovo disegno urbano per un utilizzo prevalentemente pedonale, ripensando la viabilità, le pavimentazioni, l’illuminazione, l’arredo urbano ed inserendo nuovi elementi vegetali, restituendo alla città uno spazio di circa 13.000 m².

Il nuovo impianto di illuminazione è costituito principalmente da un sistema su palo finalizzato a garantire una luminosità diffusa e da un sistema di luci incassate a pavimento per l’illuminazione scenografica. Sono state previste esclusivamente sorgenti luminose a LED per garantire lunga durata, bassi consumi e bassi costi di manutenzione.

Il sistema di illuminazione su palo MÂT BALANCIER è stato scelto con sbraccio a bilanciere per poter dosare l’illuminazione al variare della necessità di illuminamento e dell’ampiezza dell’area. Si è potuto, quindi, scegliere l’angolazione dello sbraccio e la tipologia di corpo collocato agli estremi, garantendo l’illuminazione adatta ad ambiti diversi senza variare la linea estetica degli apparecchi e lasciando il più sgombro possibile lo spazio pedonale. Sempre su palo YPSILON, sistema di illuminazione pubblica e d’arredo urbano altamente performante composta da un doppio sbraccio sostenente il corpo principale.

Progetto: archilovers.com

Progetto
Progetto architettonico: DODI MOSS S.r.l. (Architetti: Egizia Gasparini, Gabriella Innocenti, Mauro Traverso - Agronomo: Ettore Zauli), AD Project
Progetto strutturale, impianti, direzione lavori: Ing. Aldo Maldari, Ing. Marco Maldari

Località
Brindisi, Italia

Prodotti
Mât Balancier Lato Palo, Ypsilon Lato Palo
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l’esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoAcconsento