Storia

Storia

1881

Osvaldo Cariboni

A Colico, tra il lago di Como e le Alpi Orobie, nasce Osvaldo Cariboni. Osvaldo è il primogenito di Elisa Belatti e Giovanni, proprietari dell'albergo Sport e dell’annessa officina dove si riparano biciclette e diligenze, si fa benzina e si vende materiale elettrico. Questa officina sarà il nucleo originario dell’azienda.

Osvaldo Cariboni

1902

Ganz di Budapest

Osvaldo si è diplomato come capotecnico meccanico e lavora nell’officina di famiglia mentre nell’albergo Sport alloggiano i dirigenti della Ganz di Budapest, la multinazionale a cui è stata affidata l’elettrificazione della linea ferroviaria Lecco-Colico. Un fortunato incontro e Osvaldo viene assunto dalla Ganz.

Ganz di Budapest

1904

l’esperienza americana

Osvaldo si dimostra un tecnico di particolare valore e la Ganz propone al giovane di trasferirsi prima negli Stati Uniti e poi in Canada per importanti lavori di elettrificazione. L’esperienza si rivela un successo e permette ad Osvaldo di acquisire preziose conoscenze sulle innovazioni tecnologiche del settore.

l’esperienza americana

1908

nasce la Cariboni

Osvaldo rientra in Italia e la Ganz ha terminato i lavori. La linea ferroviaria Lecco-Colico è la prima in Italia ad impiegare la corrente elettrica trifase per la trazione dei treni. Osvaldo prende in carico i lavori di manutenzione: lascia la Ganz, con la quale per anni manterrà importanti rapporti di collaborazione, e fonda la ditta Cariboni con sede nell’officina paterna di Colico.

nasce la Cariboni

1915

Milano

La Cariboni inizia producendo accessori per linee elettriche e, grazie all’esperienza maturata da Osvaldo, si distingue sin da subito per la realizzazione di prodotti innovativi e ben progettati. Colico però risulta troppo lontana dai principali flussi commerciali dell’epoca e nel 1915 viene inaugurata la sede di Milano.

Milano

1925

Pescate

Osvaldo e la moglie Cina Manzi lasciano Milano per trasferirsi con tutta la famiglia a Pescate, un piccolo comune vicino Lecco, immerso in un'area verde e circondato da laghi e monti. Qui nascono le nuove officine della Cariboni. Nel frattempo entra in azienda la seconda generazione.

Pescate

1945

il dopoguerra

Nell'immediato dopoguerra, la Cariboni è tra i protagonisti, su tutto il territorio italiano, della ricostruzione degli impianti ferroviari e di distribuzione dell'energia elettrica danneggiati dagli eventi bellici. Nel 1950 Osvaldo Cariboni si ritira in pensione e i figli trasformano la ditta in una Società per Azioni.

il dopoguerra

1965

Cariboni Illuminazione

È l’anno dell’ingresso in azienda della terza generazione e dell’acquisizione della F.I.R. Fabbrica Italiana Riflettori di Francesco Gariboldi, azienda leader nella produzione di proiettori. Gli stabilimenti della F.I.R. sono a Milano ed è quindi nella città meneghina che ha inizio lo sviluppo del settore illuminotecnico. 

Cariboni Illuminazione

1986

Osnago e Rovereto

La Cariboni Illuminazione sposta la propria sede a Osnago (LC), un piccolo comune a metà della strada che collega Lecco a Milano. Qualche anno dopo, nel 1990, si aggiungerà lo stabilimento di Rovereto (TN). Ancora oggi Osnago e Rovereto sono le due sedi italiane di Cariboni Group.

Osnago e Rovereto

1993

Fivep

Cariboni acquisisce Fivep, una delle principali aziende italiane nel settore dell’illuminazione stradale e urbana, nata dalla fusione tra Fidenza Vetraria e Pollice Illuminazione. L’anno successivo Cariboni acquisisce Soldi & Scati, azienda specializzata nella produzione di apparecchi per l’illuminazione di gallerie.

Fivep

2001

tecnologia LED

Cariboni è una delle prime realtà a credere ed investire nell’utilizzo della tecnologia Light Emitting Diode. Dopo un lungo periodo di ricerca e sviluppo, nel 2001 lancia i primi prodotti d’illuminazione con sorgenti LED e sistemi ottici progettati in-house: LEDLITE e ONE4TWO. In pochi anni l'utilizzo di questa tecnologia verrà estesa a tutto il catalogo. 

tecnologia LED

2018

Cariboni Group

All’interno di Cariboni coesistevano Cariboni Lite, specializzata nell’illuminazione architetturale, e Fivep, dedicata all’illuminazione stradale e urbana. Da marzo 2018 i due marchi sono stati uniti in Cariboni Group. Cariboni Group ha una filiale in Francia, Cariboni Lite France, ed è presente nel mondo con una serie di intermediari commerciali capillarmente distribuiti.

Cariboni Group

2022

oggi

Oggi, come nel 1908, Cariboni si distingue per una cultura d’impresa orientata all’innovazione e alla qualità. Continua a tessere relazioni solide e sinergiche nello stesso territorio che l’ha vista nascere ed esporta il saper fare delle maestranze italiane nel mondo.

oggi